Il blog di un bersagliere

28 marzo 1916 “proseguiamo per Serpeniza dove arriviamo alle ore 4 ½ dopo 33 km di marcia”

Da Torcetta io e Brusa anticipiamo dal battaglione sempre per prelevare i viveri e arriviamo a Caporetto dove ha sede il Comando di questo Corpo d’Armata e da qui proseguiamo per Serpeniza dove arriviamo alle ore 4 ½ dopo 33 km di marcia. Qui facciamo il prelevamento e poi prendiamo all’oggio in appositi baracconi destinati al ricovero delle truppe di passaggio. Serpeniza risiede nella valle del medio Isonzo alla fine della Carnia al principio delle Alpi Giulie. Il paesello è pieno di soli militari. Intorno si vedono il Monte Nero ed il Rombon dove si trovano le nostre trincee e si ode sovente il rombo  del cannone sia dei monti già detti come di Tolmino e di Plezzo.

1916_03_28

Annunci
Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 28 marzo 2016 su 07:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Un pensiero su “28 marzo 1916 “proseguiamo per Serpeniza dove arriviamo alle ore 4 ½ dopo 33 km di marcia”

  1. Pingback: I luoghi – Serpenizza | Il blog di un bersagliere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: