Il blog di un bersagliere

Un’altra voce dagli stessi luoghi, dagli stessi giorni. Ma un’altra lingua.

Un’altra voce dagli stessi luoghi, dagli stessi giorni. Ma questa volta ci parla in un’altra lingua. Qui trovate dei passi tratti dal diario di guerra di Ludwig Fasser, un sottoufficiale austriaco che si trovava negli stessi luoghi e negli stessi giorni in cui avvennero i fatti raccontati da Flavio: ma dall’altra parte del Fronte. http://digilander.libero.it/fiammecremisi/approfondimenti/leno2.htm

Dopo le pagine tratte dal diario di Ettore Di Clemente, un’altra preziosa testimonianza di quei terribili giorni, a disposizione di tutti grazie all’impegno di Walter Amici.

E per chi conoscesse il tedesco, ecco il sito da cui sono tratti gli scritti tradotti da Walter: http://www.xn--msslang-90a.net/kriegstagebuchsebastiano5.htm

soldato austriaco

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: