Il blog di un bersagliere

8 giugno 1915 “sciogliere di contrabando un mio compagno di tenda”

Alle ore 6 tutta la compagnia, ci rechiamo ad un vicino torrente e la ci laviamo noi e la poca biancheria sporca. Alle ore 10 rancio.

Poi riposo fino alle 2 e quindi alle 3 rivista in armi e bagagli.

8 giugno prima pagina

Alle ore 4 rancio di riso fagioli e patate, dopo il rancio si cambiano i puniti al palo con altri e una pattuglia di bersaglieri  monta di guardia alla sorveglianza dei puniti. Questa giornata sono stato continuamente tormentato dal dolore di un dente cariato, che mi viene fatto calmare con una medicatura fattami la sera dal tenente medico.

Prima della ritirata il caporale Maggiore Papini fratello del mio amico, ci rallegra come sempre con alcune sue trovatelle d’attualità.

Alle ore 9 mentre il tempo marranissimo riversava un grosso temporale mi sono recato a sciogliere di contrabando un mio compagno di tenda che per punizione è legato al palo e deve starci fino alle ore 11 ora in cui se non fosse stato da me sciolto avrebbe finito molto male.

Annunci
Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 8 giugno 2015 su 01:00. È archiviata in Avanzata, Campagna Italo Austriaca, diari, Gosaldo con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: