Il blog di un bersagliere

2 luglio 1915 “portando le granate e shrapnel da 149”

Alle ore 5 rivista alle gallette, alle ore 6 si va a lavare la biancheria nel Cismone poi alle ore 8 rancio poi  di corre nuovamente ad Imer e si fa la stessa strada del 30 giugno portando le granate e shrapnel da 149. Questa volta però stante il peso ogni proiettile viene portato in due. Ho potuto vedere sospesi da Imer sul Vederna 2 fili sui quali è un andirivieni di due carrugole alle quali vengono appesa casse di munizioni ed altro materiale. La forza a questa diciamo ferrovia aerea gli viene data da un motore elettrico di Imer: la detta ferrovia al punto estremo si eleva dal terreno di circa 800 metri. Nella serata ci viene distribuito il piastrino di riconoscimento che ci applichiamo alla cinta dove si abbottona la giacca. Alle ore 9 mi viene ordinato di recarmi insieme a quattro miei compagni ad un posto di sicurezza e segnalazione ad un’altezza abbastanza elevata che domina l’accampamento, arriviamo al posto e attendiamo e riposiamo tutta la notte fino alle ore 7 del giorno seguente ora in cui ci viene dato l’ordine di spostarci cosa che viene presto fatta e siccome a questo nuovo posto occorrono solo 4 uomini per ciò io rientro in compagnia la stessa mattinata del 3 luglio

1915_07_02

Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 2 luglio 2015 su 01:00. È archiviata in Avanzata, Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: