Il blog di un bersagliere

6 novembre 1916 “I bersaglieri stanchi dalle lunghe sofferenze”

Nella notte orribile e piovosa è sceso in riposo qui a Serpenizza, il mio 4° Batt.ne prendono posto nelle baracche di Berzova le quali alloggiano 408 bersaglieri ognuna. Tutti grondano acqua poiché 12 ore sotto di questa hanno fatta la discesa del Kukla. I bersaglieri stanchi dalle lunghe sofferenze, dalla lunga marcia sotto la pioggia e affamati, perché hanno consumato l’ultimo rancio nella mezzanotte del 4 al 5, si buttano sfiniti, come  morti su poche tavole approntate in quelle baracche. Piove sempre e non accenna a smettere. È sceso a Serpenizza anche il 53° Batt.ne Bersaglieri e con esso anche Alfredo Negroni, il quale non ha mancato di farmi visita. Scrivo cartolina a Filomena Zuccola a Cividale.

1916_11_05

Annunci
Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 6 novembre 2016 su 07:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: