Il blog di un bersagliere

20 settembre 1916 “partono le imprecazioni alla guerra per lo stato in cui ci troviamo”

In questa giornata che in Italia si festeggia come festa nazionale, da qui partono le imprecazioni alla guerra per lo stato in cui ci troviamo. La tempesta continua e noi come pesci, siamo diventati sempre bagnati e impossibilitati di cambiarci o asciugarsi. I servizi vengono in parte riattivati, ma il vento fortissimo ostacola ancora in parte ogni cosa. La sera ricevo lettera da Mamma.

1916_09_20

 

Annunci
Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 20 settembre 2016 su 07:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: