Il blog di un bersagliere

1 agosto 1915 “Si sa che il nemico punta molto sugli ufficiali”

Alle ore 6 il capitano ci raduna per comunicarci alcuni ordini fra i quali ve ne sono di grande importanza che non m’è possibile notare. Si sa che il nemico punta molto sugli ufficiali quindi a questi viene ordinato vestire come il soldato con le stellette del grado al braccio. Il capitano ci spiega anche il nostro fronte, ossia quello della nostra compagnia qual è da Termine 20 fino alla punta della Valle dei Laghi e quello del nostro 4° Battaglione da Monte Maggio fino alla base del Molon. Alle ore […] spedisco una cartolina di saluto anche all’amico Giuseppe Gentile che si trova al fronte. Alle ore 7 ricevo una cartolina illustrata dal sig. Monti una da Napoli firmata dai Mons. Franceschini – Don Gerardo Gerardi – Antonio Gentile. Ed una lettera di zio Edoardo Calzoletti. Alle ore 8 ½ vado a dormire in trincea.

1915_08_01

Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 1 agosto 2015 su 01:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: