Il blog di un bersagliere

Persone – Il Capitano e altri tre Ufficiali

Quando una fotografia, come quella che pubblichiamo oggi, esce da un passato distante 100 anni, senza annotazioni o indicazioni di date, eventi o personaggi ritratti, la decifrazione diventa sempre un’opera improba e difficile. Ci supporta solo il fatto che esce dai ricordi di Flavio che sappiamo in forza al 2° bersaglieri IV° battaglione e quindi le persone ritratte sono state quasi sicuramente da lui conosciute: ma nelle centinaia di pagine del diario da lui scritto dove si nascondono queste persone?

Abbiamo chiesto aiuto ad alcuni esperti per cercare di venire a capo delle tante domande che ci suggerisce questa fotografia. E qualcosa, anzi, più di qualcosa è venuto fuori.

Innanzitutto, come ci segnala Bruno Chionetti dal quell’inesauribile fonte di notizie e ispirazione che è il Forum di Cime e Trincee, i tre Ufficiali in piedi “portano il nastrino per le Fatiche di Guerra, distribuito a partire dal maggio 1916, quindi la foto è sicuramente posteriore a tale data.”  E sempre dal forum Gambero65 ci fa notare che gli alberi sullo sfondo sono spogli e quindi potrebbe essere stata scattata in inverno. Queste informazioni sono già un buon punto di partenza. Potremmo essere a fine 1916 o inizio 1917.

L’amico Walter Amici di Fiamme Cremisi, che spesso ci viene in aiuto in questi casi, ci ha poi inviato una dettagliata risposta dopo attenta analisi di quello che la foto sbiadita poteva offrire. Un lavoro di indagine veloce ed eccezionale. Non sappiamo più come ringraziarlo.

“Sono tutti ufficiali dei bersaglieri, si distingue un capitano (con frustino e sigaro) e un tenente. Ma per i gradi del capitano coi suoi bei gambali e una possibile sottopannatura (che essendo rossa non si può percepire nel bianco e nero) delle tre stelle al polso lo potrebbe far diventare un capitano con incarico superiore, nel nostro caso comandante di battaglione. Per andare oltre è estremamente utile il diario/riassunto del reggimento edito all’indomani della vittoria che riporta scarni dati ma utilissimi sotto il profilo degli organici. Ed è qui che rintracciamo la prima risposta: il capitano ritratto dovrebbe essere con la quasi assoluta certezza Italo Amato comandante di compagnia al IV° Battaglione che improvvisamente il 16 dicembre subentra al maggiore Pietro Anselmi nel comando di Battaglione. Per ragioni militari era successo che il comandante di reggimento T. Col. Giovanni Battista De Negri veniva “promosso” al comando della Brigata Mantova a far data dal 23 novembre 1916 col grado di Colonnello Brigadiere.  Questo scatena negli organici del reggimento un piccolo “terremoto” perché bisogna correre a coprire i vuoti pescando fra i più “bravi e capaci”. Il comando del 2° reggimento passa quindi al Maggiore Pietro Anselmi  e il suo posto al comando del IV° Battaglione viene preso dal Capitano Italo Amato. Dalla fine di novembre del 1916 avvengono quindi i passaggi delle consegne. Successivamente ci sarà la promozione di Italo Amato a Maggiore il 5 luglio 1917 (che resterà comunque al comando del battaglione) come riporta Flavio nei Diari e la sostituzione di Anselmi col Col. Bucalo Giuseppe. Tra le decorazioni ricevute da Italo Amato, un argento per la battaglia del solstizio del giugno 1918. Speriamo di raccogliere ancora informazioni per confermare o meno questa teoria.”

Approfittiamo dell’occasione per invitare a contattarci chiunque dovesse avere informazioni sulle fotografie pubblicate sul blog. Ogni dettaglio può essere utile per collegare, come ci piace ripetere, la storia con la s minuscola del bersagliere Flavio Petrassi alla Storia con la S maiuscola della Grande Guerra. Sempre con l’idea di condividere con il maggior numero di persone l’eredità di scritti e immagini che ci ha lasciato.

 

 

 

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 18 settembre 2018 su 08:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari, fotografie con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Un pensiero su “Persone – Il Capitano e altri tre Ufficiali

  1. Pingback: Persone – Tre Capitani | Il blog di un bersagliere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: