Il blog di un bersagliere

9 ottobre 1917 “nostri velivoli da caccia s’innalzano dal campo d’aviazione di Caporetto”

Dapprima il tempo è coperto e umida la temperatura. Un bombardamento intenso, serrato, spaventoso si ode alla nostra destra e qui circolano le voci che presto ci sposteremo per altrove. Più tardi il cielo si rischiara e nostri velivoli da caccia s’innalzano dal campo d’aviazione di Caporetto e inseguono qualche velivolo nemico che alla vista dei nostri si dilegua. Nella nottata rientrano i nostri muli ch’erano distaccati a Svina e questo è sintomo di prossimo movimento. Ricevo cartoline da Cesare Censi e da Raffaello Nocentini.

Annunci
Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 9 ottobre 2017 su 08:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: