Il blog di un bersagliere

18 settembre 1917 “tutto fatto per esperimento e riuscitissima è stata la tattica”

La temperatura è autunnale, tempo splendido. Nel pomeriggio, il nostro Regg.to che si trova sempre a disposizione del 4° Corpo d’Armata, sotto gli occhi di S. E. il Generale Cavaciocchi e altri generali e ufficiali superiori, ha eseguito una tattica da Caporetto al Kuntri, sotto il fuoco dei cannoni, mitragliatrici, bombe ed altro e mettendo in pratica tutti i sistemi moderni di assalto, difesa e segnalazione; tutto fatto per esperimento e riuscitissima è stata la tattica, senza deplorare perdite che sarebbero potute esserci data la realtà del fuoco eseguito, se i dirigenti e i bersaglieri non avessero operato con regolarità scrupolosa. Ricevo cartolina da Maria Serafini Moresco, dove mi annuncia la nascita di una sua nuova figliola.

Annunci
Questa voce è stata scritta da fpetrassi e pubblicata il 18 settembre 2017 su 05:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: