Il blog di un bersagliere

4 agosto 1917 “La città è animatissima e non sembra che si faccia la guerra”

Mi levo alle ore 6 a vado alla stazione per partire alle ore 7.40 invece il treno parte alle ore 12 per Udine e si ferma alcuni km prima dell’arrivo alla detta città. Per sollecitare le mie cose scendo dal treno, e proseguo a piedi fino a Udine. La città è animatissima e non sembra che si faccia la guerra. Sbrigo le mie commissioni e passeggio fino alle ore 6 poi vado in stazione e anche qui il treno per Cividale si fa desiderare tanto che mi costringe prendere un Camion che mi porti a Cividale. Tale mancanza di servizio viaggiatori, dipende dal grande movimento militare, sono treni di straordinaria lunghezza e frequentissimi che passano carichi di truppe, di artiglierie ed altro materiale bellico. La stazione di Cividale ospita enormi cumuli di munizioni per artiglierie Italiane e Francesi e la numerosa artiglieria. Tutti parlano della prossima offensiva facendo le più ottimistiche previsioni.

Annunci
Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 4 agosto 2017 su 08:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: