Il blog di un bersagliere

3 giugno 1917 “Si ode il cannone che tambureggia con violenza”

Si ode il cannone che tambureggia con violenza. Oggi, festa dello Statuto, tutte le trombe suonano. Ogni reparto è rallegrato dalle note allegre della propria fanfara e quelle dei bersaglieri si distingue tra tutte per la sua svelta suonata e per i più conosciuti Inni e nostre marce che suona, scrivo lettera a Mamma e ricevo lettera da Don Giuseppe Rossino e cartolina da Gaetano Gentile.

Annunci
Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 3 giugno 2017 su 08:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: