Il blog di un bersagliere

28 maggio 1917 “Viviamo nell’ansia di notizie”

Il tempo si fa sempre più minaccioso e il più del giorno piove. Viviamo nell’ansia di notizie della nostra offensiva e ne commentiamo i risultati per quanto ci è possibile. Ci sembra che da un momento all’altro, la stazione Radiotelegrafica di Serpenizza debba dirci che Trieste è caduta, speriamo che quest’ansia sia breve e che a città venga al suo posto nella nostra Italia. Ricevo cartolina da Peppino Gallo.

Annunci
Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 28 maggio 2017 su 08:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: