Il blog di un bersagliere

26 ottobre 1916 “sempre più bianchi di neve”

Anche oggi piove ma meno di ieri. I monti si fanno sempre più bianchi di neve e le costruzioni per i ricoveri invernali si intensificano. La sera ricevo lettera da Annunziata, da Mamma e da zio Amedeo Calzoletti, che nella sua mi raccomanda, per la prossima gita che farò a Cividale, di recarmi alla tomba del suo povero figlio e mio caro cugino Ambrogio, caduto il primo periodo della guerra e sepolto in quella città del Friuli; ricevo anche cartolina da Maria Serafini Moresco.

1916_10_26.jpg

 

Annunci
Questa voce è stata scritta da fpetrassi e pubblicata il 26 ottobre 2016 su 05:20. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: