Il blog di un bersagliere

27 giugno 1916 “Un audacissimo aviatore nemico col suo apparecchio vola sopra di noi”

Un audacissimo aviatore nemico col suo apparecchio vola sopra di noi inutilmente tempestato di colpi di cannone. Il pomeriggio faccio un bel bagno nell’Isonzo e dopo scrivo cartolina a Mamma e cesare censi. Roberto Governi e Stanislao Vincenti Peppino Dubini e Maria Parise Serafini. La sera ricevo una cartolina da Ceccano senza la firma di chi la spedisce.

Annunci
Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 27 giugno 2016 su 07:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: