Il blog di un bersagliere

12 marzo 1916 “trovo l’amico Bottini Sergio di Genova che si credeva morto sotto la valanga”

Dopo prese le novità vado a comunicarle al Sig. tenente Gambella all’albergo Patria e qui trovo l’amico Bottini Sergio di Genova che si credeva morto sotto la valanga della neve [vedi diario del 10 marzo 1916]. L’impressione avuta prima di stupore e poi di gioia per aver riveduto l’amico come resuscitato sono stati grandi; insieme abbiamo passeggiato per Fiera di Primiero raccontando i fatti accaduti. La temperatura è umida e piove lentamente.

pieve_1925

L’Albergo Patria in una cartolina dell’epoca (ringraziamo Erwin Filippi Gilli)

Annunci
Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 12 marzo 2016 su 07:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: