Il blog di un bersagliere

2 ottobre 1915 “noi rimaniamo di scorta all’artiglieria”

Di buon’ora mi reco al vicino 79° fanteria per medicarmi un pollice danneggiatomi in una caduta fatta mentre venivo al Gusella ed il medico non trova gravità ed io ne sono contento. Alle ore 11 scrivo cartoline a Mamma, a Guadagnoli, all’amico Alfredo Palombi ed a Mons. Franceschini ringraziandolo del pacco che ieri l’altro mi giunse. Alle ore 5 sappiamo che l’avanzata sui trinceroni da Val D’Orsara al Plaut si farà nella notte e noi rimaniamo di scorta all’artiglieria. Alle ore 4 del mattino abbiamo l’ordine di portarci dove si muovono le truppe per l’avanzata dove giungiamo alle ore 5.

1915_10_01

Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 2 ottobre 2015 su 01:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: