Il blog di un bersagliere

23 novembre 1917 “gli ufficiali che vengono fatti segno di invettive”

La nebbia è fittissima cosa abituale in queste parti. Alle ore 12 partiamo da Noce Grossa verso Sacca in Provincia di Parma, dove giungiamo alle ore 19 dopo aver attraversato Casalmaggiore e poi il Po. Siamo accolti benissimo dalle popolazioni, molto meno gli ufficiali che vengono fatti segno di invettive lanciate loro, dalle donne di questa Emilia che si mostrano molto ostili alla guerra, con gridi di abbasso e di pace.

Annunci
Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 23 novembre 2017 su 08:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: