Il blog di un bersagliere

30 agosto 1917 “Ci dicono che Udine è quasi al suolo”

Il tempo è sempre minaccioso. Il cannone tuona un po’ meno di ieri. L’attività aerea è interrotta. Ci dicono che Udine è quasi al suolo e Cividale ha i vetri tutti rotti e le cause sono lo scoppio a Udine, della polveriera della II° Armata. Ci raccontano che il quadro è terrorizzante, non sappiamo se le voci siano o no più o meno vere. Scrivo lettera a mamma e le spedisco 2 vaglia di £ 20 ognuno. Ricevo cartolina dalla sorelle mie Alfonsina, Angela e Fidea.

Annunci
Questa voce è stata scritta da fabpetra66 e pubblicata il 30 agosto 2017 su 08:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: