Il blog di un bersagliere

13 novembre 1915 “mali in famiglia”

Dalla notte il tempo a incominciato a piovere e così continua fino a sera. Alle ore 9 ricevo una lettera da Mamma che mi annunzia mali in famiglia e situazione aggravata, di ciò ne sono dispiaciuto e quindi passo la giornata un po’ triste. Con ciò scrivo una lettera all’amico Iori Curzio a Roma pregandolo di andare dalla mia famiglia, studiare lo stato d’animo e la situazione e quindi informarmi e con questa scrivo una lettera anche a Mamma esprimendole il mio rincrescimento e suggerendo qualche provvedimento al riguardo. Più tardi ricevo una cartolina dall’amico Tuzi Concetto. Anche oggi il nemico ci ha lanciato vicino alcuni proiettili di grosso calibro.

Questa voce è stata scritta da fpetrassi e pubblicata il 13 novembre 2015 su 05:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: