Il blog di un bersagliere

13 ottobre 1915 “che dolore quando si ha notizia che il cercato è ferito o prigioniero o morto!”

Alle ore 7 andiamo con la mia compagnia al Comando del Reggimento e a spalla trasportiamo tutti gli oggetti che qui sono, al posto dove dovrà stabilirsi detto Comando e cioè ai Campi Luzzi di mezzo (Campoluzzo di Mezzo ndt) con noi. Al ritorno trovo una lettera di Monsig. Franceschini, una di Agostino Mattei, una cartolina di Papini, che è di ritorno da Roma al fronte, e una della mia sorella Fidea da Zagarolo, poi rispondo con una lettera a Monsig. Franceschini e scrivo mie notizie a Mamma. Più tardi giunge per il concentramento del reggimento anche il 17° battaglione così ci troviamo tutti qui radunati. Che gioia di tutti i bersaglieri per il riposo e per la licenza promessa. Tutti ci scambiamo cari saluti e ci chiediamo entrambi notizie e ci scambiamo le impressioni sull’azione svolta, ognuno cerca l’amico x, il compagno x, che dolore quando si ha notizia che il cercato è ferito o prigioniero o morto!

diari 13 ottobre 1915

Conta del reggimento siamo nella riunione molti in meno, circa 900 bersaglieri mancano alla bella riunione e tutti noi superstiti ci convinciamo sempre più che Dio ci ha aiutato. Più si domanda e più si hanno notizie circa l’eroismo dei bravi bersaglieri, ma ci rassegnamo ad ogni cosa e fidiamo che Dio continui ad aiutarci e si avveri al più presto questo riposo in una città d’Italia e la desiderata licenza. La piovosa giornata passa tranquilla, ma la notte non è così poiché dalle ore 9 all’alba sentiamo che al vicino fronte si svolge un violento combattimento e noi ci prepariamo per correre di rinforzo se questo occorresse, ma poi tutto cessa e noi rimaniamo al nostro posto.

Questa voce è stata scritta da fpetrassi e pubblicata il 13 ottobre 2015 su 05:00. È archiviata in Campagna Italo Austriaca, diari con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: